I campata

 
A) Affreschi della prima campata
Pianta-p1camp-p
1.      Miracolo del cavaliere caduto
2.      Il calice di cristallo
3.      Miracolo del piede riattaccato
4.      S. Antonio predica ai pesci
5.      I cibi avvelenati
6.      Il neonato che parla
7.      La mula adora l’Eucaristia
8.      Il Santo predica dal noce
9.      Miracolo dell’anello ritrovato
10.    La predica pentecostale







01-cavaliere-pp
1.
PRAECIPITATVS EQVO DVM SANCTVM MENTE PRECATVR
EVADIT VITAE DVRA PERICVLA EQVES
Caduto da cavallo, mentre si raccomanda al Santo, il cavaliere viene liberato da pericoli mortali.


02-bicchiere-pp2.
INTACTVS REMANENS CALIX PROIECTVS AB ALTO
PVRGANS HAERETCVM DOGMA PROBAT FIDEI
Il calice di vetro che resta intatto pur gettato dall’alto converte l’eretico, provando la verità della fede.




03-Piede-pp3.
DVM LEVAT INFLICTVM SACRO MEDICAMINE
VULNVS NOS DOCET INDVBIAM DIVVS HABERE FIDEM
Mentre miracolosamente guarisce la grave ferita, il Santo c’insegna ad avere una fede inconcussa.



04-Pesci-pp4.
QVAS NEGAT HAERETCVS SACRIS SERMONIBVS AVRES
PRAESTARE HIC PARVLAS PISCIS HABERE FIDEM
Quelle orecchie attente che gli eretici si rifiutavano di offrire ai sacri sermoni, qui i pesci mostrano di porgere.


05-veleno-pp5.
PESTIFERVM HIC ANIMAL PROPOSITVM INANE
VENENI EFFICIT A DIVO CRVX SVPER ARCTA CIBOS
Un segno di croce tracciato sui cibi del Santo, rende inefficace l’animale velenoso.




06-bimboparla-pp6.
VXOREM VITIO SVSPECTAM PVRGAT AB OMINI
DVM IVBET INFANTEM DIVVS ADIRE PATREM
Il Santo libera una moglie dal sospetto di tradimento, ordinando all’infante d’individuare suo padre.


07-mula-pp7.
HIC EIDEM CVLTVM SACRAMENTO PRAESTAT ASELLVS
QVOD VERVM IMPIETAS HAERERIS ESSE NEGAT
Qui un asinello presta culto a quel sacramento che l’eretica empietà nega essere vera presenza di Cristo.


08-messi-pp8.
DVM SACRUM HIC SERITVR SEMEN QVAE SATA PER AGROS
CALCANTVR PEDIBVS MOX MAGIS AVCTA VIGENT
Qui, mentre viene seminata la sacra Semente, le messi calpestate dai piedi risorgono più vigorose.


09-Anello-pp9.
INVENIT AMISSAM PRETIVM PRO MVNERE DIVVS
REDDITVR ET DOMINO GEMMA REPERTA SVO
Il Santo ritrova la pietra preziosa che viene restituita al padrone, in seguito a un dono offerto da costui.


10-multilingua-pp10.
MALLEVS HAERESERON ET FOEDERIS ARCA VOCATVR
PATRIBVS HIC FACIENS VERBAQVE GREGORIO
Mentre il Santo rivolge un sermone a papa Gregorio e ai cardinali, riceve gli appellativi di Martello delle eresie e Arca dell’Alleanza.


Merita uno sguardo l’effige del Redentore, a mezzo busto, affrescata nello spicchio di muro, sopra il centro dell’arcone che separa il primo dal secondo comparto della chiesetta.

lunetta-p



© 2020 SANTUARI ANTONIANI - Camposampiero (PD)  |  Privacy & Cookies

Area riservata